Un libro:Don Oreste Benzi e la capanna di Betlemme/sab 14 ore 17.00

14 Dicembre 2019

Sabato 14 dicembre alle ore 17.00 presentazione del libro
DON ORESTE BENZI E LA CAPANNA DI BETLEMME Ed.Il Ponte

 

Care mamme, cari papà, cari nonni, anche quest’anno, per il prossimo Natale, ho pensato di scrivere una storia per i vostri bambini… Don Oreste e la capanna di Betlemme, storia di Natale.
L’ispirazione mi è venuta dal nostro indimenticabile don Oreste Benzi, chiamato dal Signore cinque anni fa per il “santo viaggio” alla volta della sua casa, in cielo. Voi sapete che a Rimini il nostro Don nel 1987 aveva aperto la Capanna di Betlemme. In questo racconto cerco di ricostruire come deve essere venuta a don Oreste l’idea di una casa per una prima accoglienza a quelli che vengono chiamati barboni, ma che per lui erano “fratellini e sorelline”.

Vi invito a raccontarla ai vostri bambini più piccoli e a farla leggere da quelli più grandi. A tutti loro le simpatiche illustrazioni di suor Mariarosa Guerrini daranno modo di immaginare dal vivo chi era don Oreste e a che cosa serve la Capanna di Betlemme. Ma spero che diano modo a piccoli e grandi di cogliere almeno qualche frammento del luminoso e sempre toccante mistero del Natale.

Nel racconto, oltre al protagonista, don Oreste Benzi, intervengono altri personaggi, di cui può essere utile fornire qualche notizia.
Alberto Marvelli, giovane dell’Azione Cattolica, vissuto a Rimini e morto a 28 anni nel 1946. È stato definito da Giovanni Paolo II “ingegnere della carità”, e da lui beatificato a Loreto il 5 settembre 2004.
Sandra Sabattini, figlia spirituale di don Oreste, riminese, morta a 23 anni nel 1984. Di lei è in corso la causa di beatificazione.
Zineta, nomade, mamma di numerosi figli, nonna e bisnonna di moltissimi nipoti, grande amica di don Oreste, ha fatto una morte santa.

No Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.