Vuoi ricevere il libro che desideri direttamente a casa tua?
eventi / 12 Aprile 2020

Libri Parlanti spedisce direttamente a casa tua con ZERO spese di spedizione i libri che desideri. Chiamaci ! M.Grazia 3496416096 Monica 3356870770 o al fisso 075951822 nel seguente orario: ore 9.00/12.00 ore 16.00-18.00 oppure scrivi a libriparlanti.booksandcoffee@gmail.com o invia un messaggio nella nostra pagina FacebookNoi collaboriamo con NW Consulenza e Marketing Editoriali https://www.ennew.it/

Un autore:Lorenza Foschini
eventi / 22 Febbraio 2020

«Il vento attraversa le nostre anime…» appunta d’impulso Reynaldo Hahn a margine dello spartito de l’Île du rêve, l’opera che sta componendo. Sono i giorni dell’estate 1894, il tempo in cui esplode, ricambiato, il suo amore per Marcel Proust.Originario del Venezuela – che ha lasciato da piccolo con la famiglia – e cresciuto a Parigi, Reynaldo ha solo vent’anni, ma già conosce il successo. Allievo di Massenet, fin da bambino è stato considerato un prodigio musicale e si è esibito al piano nei più sofisticati salotti della capitale francese.Marcel, che di anni ne ha ventitré, è ancora indeciso sulla strada da scegliere, ma intanto frequenta con avida curiosità i migliori salons parigini.Entrambi di origine ebraica – Reynaldo per parte di padre, Marcel per parte di madre – sono colti, ambiziosi, brillanti. Spiritosi nel loro mondano snobismo, esibiscono una irrefrenata, giovanile vitalità, attraversata a tratti da improvvise malinconie.Dopo due anni di intensa passione la loro storia, che sembrerebbe destinata a spegnersi tristemente, si tramuta invece in un sentimento unico e particolarissimo, che durerà fino alla morte di Proust, nel 1922, anche se, nel corso degli anni, le loro avventure artistiche si divaricano: la musica di Reynaldo, mutati i gusti e le…

Un Libro: Tre donne e un mistero
eventi / 15 Febbraio 2020

Sabato 15 febbraio 2020 dalle ore 17:00 alle 19:00 Nei racconti di Tre donne e un mistero, ispirati dall’odioso fenomeno della violenza di genere, tre donne dei nostri tempi si troveranno ad affrontare situazioni drammatiche, che le porteranno a indagare pur di recuperare la loro vita. Trama La vita di Paola, giornalista, viene sconvolta quando, suo malgrado, risulterà coinvolta nell’omicidio della sua anziana vicina di casa.Margherita, abbandonata dal marito dopo vent’anni di matrimonio, stringerà un rapporto quasi materno con un suo alunno problematico. La scomparsa di quest’ultimo la portetà a scontrarsi con una realtà terribile.Ursula, femme fatale e mangiatrice di uomini, a poco più di trent’anni subisce un trapianto di cuore. Il suicidio di una sconosciuta, avvenuto davanti ai suoi occhi, la condurrà in una spirale di odio, risentimenti e tradimenti, dalla quale potrà uscire contando solo su se stessa. L’autrice Francesca Andruzzi è nata a Roma, dove svolge la professione di avvocato civilista. La sua vita si divide tra la capitale e una piccola cittadina della provincia senese: Sarteano, dove ha un secondo studio legale. La lettura e la scrittura sono la sua passione, il suo rifugio. In passato ha partecipato al Concorso letterario Puglia Viva, risultando vincitrice del…

Corso Formazione /sab 8 ore 9.00 – 18.00
eventi / 8 Febbraio 2020

Sabato 8 febbraio dalle ore 9.00 alle 18.00 CORSO FORMAZIONE su Relazione, conflitto, identità:I libri per l’infanzia come risorse educative La letteratura per l’infanzia è uno strumento privilegiato di conoscenza e di esplorazione del mondo, inteso sia come realtà sensibile (da conoscere attraverso l’azione della ragione), sia come realtà psichica (da esplorare attraverso la pratica emotiva). L’unione di queste due vie consente l’accesso a una ‘conoscenza globale’ fatta di pensiero e percezione, in continuo scambio ed equilibrio fra loro.Che sia genitore, insegnante o pedagogista, l’educatore è colui che facilita l’accesso a questi due strumenti conoscitivi, essenziali allo sviluppo delle competenze socio-affettive alla base delle relazioni interpersonali. Negli ultimi anni ho cercato di costruire percorsi di scrittura, di lettura e di analisi della narrazione che facilitino questo accesso,allo scopo di fare della letteratura per bambini uno spazio di riflessione condiviso fra infanzia e mondo adulto. L’ho fatto analizzandole trasformazioni principali che una narrazione offre al lettore, e cercando di riportarle ai meccanismi affettivi ed emotivi che le muovono. Il risultato è un modello che indaga gli ambiti più profondi che sottostanno a tali meccanismi – in particolare gli ambiti dell’identità, della relazione e del conflitto – e avvia al loro interno percorsi…

Un Libro: Qui non piove mai / sab 1 ore 17.00
eventi / 1 Febbraio 2020

Sabato 1 febbraio alle ore 17.00 presso Libri Parlanti Claire Boutonnet presenta QUI NON PIOVE MAI Ed. Dalia Un incidente automobilistico dalla dinamica poco chiara. Una sparizione che tutti credono una fuga. Antichi rancori e ambizioni segrete vivono nell’abbraccio di una natura generosa, tra i boschi e gli oliveti baciati dal sole dell’Umbria. Claire Arnot, pseudonimo di Claire Boutonnet, è una scrittrice francese nata nel 1963, vive in Italia da molti anni. Ha lavorato come interprete, traduttrice e insegnante; ha ideato programmi culturali radiofonici in due lingue e adattato spettacoli teatrali in francese. Oggi si dedica a tempo pieno alla scrittura. È autrice di diversi romanzi e raccolte di racconti in lingua francese. Tra le sue ultime pubblicazioni: Le Sourire du Vautour (2018) e L’art de la chute noire et cocasse (2015). Qui non piove mai è la traduzione italiana dell’intrigante Piège en Ombrie, pubblicato in Francia da Les édition du 38, nel 2017.