Newsletter

Corso Formazione /sab 8 ore 9.00 – 18.00

Sabato 8 febbraio dalle ore 9.00 alle 18.00

CORSO FORMAZIONE su Relazione, conflitto, identità:I libri per l’infanzia come risorse educative

La letteratura per l’infanzia è uno strumento privilegiato di conoscenza e di esplorazione del mondo, inteso sia come realtà sensibile (da conoscere attraverso l’azione della ragione), sia come realtà psichica (da esplorare attraverso la pratica emotiva). L’unione di queste due vie consente l’accesso a una ‘conoscenza globale’ fatta di pensiero e percezione, in continuo scambio ed equilibrio fra loro.Che sia genitore, insegnante o pedagogista, l’educatore è colui che facilita l’accesso a questi due strumenti conoscitivi, essenziali allo sviluppo delle competenze socio-affettive alla base delle relazioni interpersonali.
Negli ultimi anni ho cercato di costruire percorsi di scrittura, di lettura e di analisi della narrazione che facilitino questo accesso,allo scopo di fare della letteratura per bambini uno spazio di riflessione condiviso fra infanzia e mondo adulto. L’ho fatto analizzandole trasformazioni principali che una narrazione offre al lettore, e cercando di riportarle ai meccanismi affettivi ed emotivi che le muovono. Il risultato è un modello che indaga gli ambiti più profondi che sottostanno a tali meccanismi – in particolare gli ambiti dell’identità, della relazione e del conflitto – e avvia al loro interno percorsi di riflessione e di approfondimento.

Il modello, costruito sulle principali strategie dell’approccio meta cognitivo,mira a individuare i nodi chiave di una narrazione e a stabilire fra loro i rapporti causa-effetto. È una sorta di ‘profilo dinamico’, se così si può chiamare, degli ambiti profondi che muovono il percorso narrativo nelle sue trasformazioni principali.A interessarci sono principalmente le interazioni fra trasformazioni identitarie e dinamiche relazionali, insieme agli elementi che questi due ambiti condividono.L’analisi verrà condotta utilizzando esclusivamente albi illustrati per l‘infanzia, la cui semplicità e immediatezza faciliterà la comprensione e l’apprendimento della metodologia. Il modello è però applicabile a tutta la letteratura, per l’infanzia e non,e si rivolge dunque ad ogni ordine di scuola, dalle scuole dell’infanzia alle primarie e secondarie di primo e di secondo grado.

 

DESTINATARI
Insegnanti, educatori, psicologi, pedagogisti e tutti coloro che si occupano di infanzia e di educazione.

BIBLIOGRAFIA
La bibliografia sulla quale i percorsi sono costruiti è composta principalmente da albi illustrati tratti dal panorama editoriale italiano. A questa si aggiunge una bibliografia tecnica di saggi e manuali utili ad ampliare il proprio ambito d’analisi e strumento educativo.

LUOGO DELL’INCONTRO
Libreria LIBRI PARLANTI  Via G.Carducci,7 06061 Castiglione del Lago (PG)

Tel. 075951822 email libriparlanti.booksandcoffee@gmail.com

DURATA
Una giornata suddivisa in due sessioni:

- mattina (ore 9-13), ampliamento del modello
- pomeriggio (ore 14-18), attività laboratoriale

MATERIALE RICHIESTO AI PARTECIPANTI

- quaderno per appunti

MATERIALE RILASCIATO AI PARTECIPANTI
- metodologia per l’analisi dei libri per l’infanzia
- schede operative per l’organizzazione dei percorsi
- bibliografia di riferimento

COSTI
80 euro a partecipante con un numero minimo di 10 partecipanti e un massimo di 30.

PIATTAFORMA MIUR SOFIA
Per le scuole è possibile inserire la formazione sulla piattaforma Miur SOFIA, e ottenere così per gli insegnanti iscritti la possibilità di utilizzare la carta del docente e di acquisire crediti formativi. Per informazioni https://www.istruzione.it/pdgf/enti.html

 

 

 

 

Lascia un commento

*

ELIMINARE