Newsletter

Fave o Fagioli…/ sab 15 ore 17.30

  Ti racconterò la mia vita, nulla di eroico e tanto meno, nulla di santo. Solo la storia di un ottuso lavoratore, follemente innamorato della sua vocazione  

Ebbene sì, per una settimana mi sono ritrovato a colazione fave, e a sera fagioli: una dieta strana, in realtà qualcosa di molto lontano da quello che state immaginando…
Ho conosciuto Frate Benigno, un missionario partito per l’Amazzonia nel 1961 e tornato in Italia nel 2011. Ma non ero solo: in questo viaggio dei sentimenti, della fatica, delle difficoltà, del duro lavoro e delle poche soddisfazioni fisiche, sono stato condotto per mano da Enrico Falchi, nipote di Benigno e autore del libro. Enrico è grafico pubblicitario per professione (lo si vede dalla copertina, di grande impatto, bravo Enrico!) e, dice lui, scrittore per caso. Ottimo narratore, dico invece io, la cui presenza si avverte nella precisa organizzazione dei frammenti epistolari che zio e nipote si sono scambiati, nei racconti e nelle esperienze dirette che Enrico ha vissuto di persona, essendo anche lui uomo di grande cuore, da vent’anni dedito a opere di beneficenza e intrepido visitatore di quei “luoghi remoti”, dove lo zio ha portato, ovunque è approdato, “mani forti da contadino, misericordia, carità e soprattutto tanto amore”.

 

 

 

Lascia un commento

*

ELIMINARE